Scuole chiuse e elezioni rinviate?

Ultimamente non vado tanto d’accordo con la politica. E sicuramente politici e partiti non mi aiutano affatto, anzi. Credo che chi siede su certe poltrone debba sentirsi responsabile di ogni azione. Responsabilità nei confronti del cittadino.

Non vedo più alcuna responsabilità, anzi come si suol dire dalle mie parti noto sempre più spesso il classico “scarica barile”. Ultimo esempio arrivato dalle parole del nostro PdC in merito alla decisione di riapertura delle discoteche. Apertura voluta e concessa non dal Governo ma bensì dalle Regioni. Ecco mi chiedo allora. Un Governo dotato di tanto blasonato comitato tecnico scientifico, non doveva opporsi visto che naturali sono gli assembramenti e prevedibili le conseguenze?

Forse adesso tocca alla riapertura delle scuole e alle prossime elezioni.

Merda

Il francesismo non è corretto ma ci sono giornate che vorresti cancellare. Si lo so sono 18 anni che lo so, da quando è nato. Ma non riesco a volte ad essere razionale e mi prende lo sconforto e poi la voglia di bestemmiare. Ho solo una cosa vera, che amo, adoro. E mi butterei nel fuoco per lui, mio figlio.

Azzolina e la formula Magica

azzolinaMinistro Azzolina: “Creato un software per calcolare i metri quadri delle aule”

Sono felice che mio figlio abbia superato l’esame di stato. Non che all’università non ci siano problemi, ma per lo meno esce da un aula di 3 metri per 4 con 29 studenti a riempirla.

 

Scacchi razzisti?

Ovviamente di questi tempi la domanda viene spontanea. D’altronde il bianco come regola muove sempre per primo.

Mah, chissà se cambieranno il colore scuro con….magari un verde. Uhm gli alieni si risentiranno?